Ornella Rota

Dettagli sull'autore

Nome: Ornella Rota
Data di registrazione: 5 settembre 2011

Ultimi articoli

  1. DoveStiamoAndando? A cercare di rimanere umani — 2 agosto 2018
  2. DoveStiamoAndando? A vivere con i gatti di Istanbul — 19 luglio 2018
  3. DoveStiamoAndando? A portare solidarietà — 14 giugno 2018
  4. DoveStiamoAndando? A cercare di portare solidarietà — 7 giugno 2018
  5. DoveStiamoAndando? A imparare a mangiare — 26 aprile 2018

Articoli più commentati

  1. DoveStiamoAndando? A conoscere la Cambogia con l’aiuto di Pirandello — 3 comments
  2. Dove stiamo andando? Verso una società plurale — 2 comments
  3. Dove stiamo andando? A lavorare insieme — 2 comments
  4. DoveStiamoAndando? A curarci con gli animali: la zooterapia parla italiano nella terra di Didone — 2 comments
  5. DoveStiamoAndando? Tra guerre e terremoti, a provare compassione anche per gli ultimi degli ultimi — 2 comments

Lista post dell'Autore

DoveStiamoAndando? A cercare di rimanere umani

ROMA – Riflettono alcuni miserabili che se nel Mediterraneo aumenta il numero dei migranti affogati, diminuiranno le partenze: così sarà salva la razza italica, europea – e bianca. Nel frattempo, alcune fake news confezionate su tavoli non necessariamente nostrani vomitano escrementi che per molti costituiscono linfa. Per omissione di soccorso e omicidio volontario la procura di Palma di Maiorca intanto indaga la Guardia costiera libica, il capitano del mercantile Triades e “chiunque abbia avuto un ruolo” nel naufragio del 16 luglio nella zona Search and Rescued (Sar). Fondamentali, la testimonianza e il soccorso della Ong Open Arms di Badalona (Barcellona).

Lorenzo Leonetti, testimone di quel naufragio e sovente sulla Open Arms come volontario cuoco, sollecita la presenza a bordo, a fianco di giornalisti e operatori umanitari, anche di alcuni colleghi cuochi famosi, le cui equipe di collaboratori sono spesso composte per almeno la metà di migranti.

Chi sono i finanziatori?
Leggi il resto »

DoveStiamoAndando? A vivere con i gatti di Istanbul

Tobili, celebre gatto ad Istanbul, Turchia. Foto presa da Facebook

Istanbul – Qui si dibattono, incontrano e scontrano ideali che da millenni muovono la Storia del mondo, segnano la fisionomia degli Stati e condizionano la vita dei singoli. Culture, memoria e genti si affiancano, intrecciano, sovrappongono e ripropongono in un ininterrotto fluire di stimoli emotivi, estetici, intellettuali. Garante del suo proprio mito, il Bosforo scontorna ed esalta, separa Oriente e Occidente e li unisce per l’eternità. Lungo belle strade bianche, i cimiteri ottomani accolgono il tempo del mondo – inaspettati e rassicuranti, magici e maestosi.

Leggi il resto »

DoveStiamoAndando? A portare solidarietà


MOGADISCIO – “Oggi, in tempi di globalizzazione anche delle crisi internazionali, la necessità di investire nella Cooperazione allo Sviluppo penso stia passando da motivazioni umanitarie, altruistiche o solidaristiche, a considerazioni di tipo economico, sociale, politico“, dice Guglielmo Giordano, che da tre anni è capomissione della Cooperazione italiana in Somalia. Fino al 2000 stava alla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (per coordinare le nostre iniziative multi e bilaterali  con il Medio Oriente e il Nord Africa); in precedenza, per dieci anni alla FAO.

Cosa può fare, in Somalia, la Cooperazione Italiana?
Leggi il resto »

DoveStiamoAndando? A cercare di portare solidarietà

Susanna Fioretti accolta nella sede a Kabul dai suoi collaboratori

ROMA – “Stiamo andando verso una crescente specializzazione, il che è certamente un bene in ambiti prettamente scientifici”, dice Susanna Fioretti presidente della Onlus Nove “ma il campo umanitario richiede una visione d’insieme – progetto, cultura ospite, tanti elementi all’apparenza irrilevanti in realtà determinanti. In varie occasioni ho suggerito, finora invano, la consulenza di un antropologo quando si prepara un progetto o una missione, per evitare di muoverci come i classici elefanti nella cristalleria”.

Leggi il resto »

Post precedenti «