Paola Martino

Dettagli sull'autore

Nome: Paola Martino
Data di registrazione: 29 ottobre 2011

Biografia

Giornalista. Appassionata di lingua araba e di arte. Per Independnews scrive per la sezione CULTURE. Si è diplomata in “Lingua e cultura Araba” all’Ismeo di Milano. Ha lavorato come giornalista radiofonica e ora si occupa dell’ufficio stampa di alcuni artisti.

Ultimi articoli

  1. Milano: Enzo Avitabile, la musica come messaggio sociale — 12 aprile 2018
  2. Mediterraneo. Lo Specchio dell’Altro: a Milano artisti all’asta — 22 marzo 2018
  3. Libri/ L’Io arabo. Intervista a Mohammad Mouazin — 15 marzo 2018
  4. Il ricordo di Folco Quilici (ritratto di Azzurra Immediato) — 1 marzo 2018
  5.  Mennel Ibtissem, la musica che unisce. Ma forse no — 15 febbraio 2018

Articoli più commentati

  1. Tunisi, Ilaria Guidantoni e il suo “taxi di sola andata” — 3 comments
  2. EGITTO/ Elisa Pierandrei e la sua “Primavera araba” dei graffiti — 3 comments
  3. Omosessuali e shari’a. Il “genere di Islam” di Anna Vanzan e Jolanda Guardi — 2 comments
  4. Il mare clandestino di Ico Gasparri — 2 comments
  5. A Pontedera dialoghi di popoli e culture — 2 comments

Lista post dell'Autore

Milano: Enzo Avitabile, la musica come messaggio sociale

Anche quest’anno torna l’idea di sostenere i progetti in favore dei giovani attraverso la musica.
Dopo il successo della prima edizione de “Il cielo è di tutti”, si replica il 16 aprile all’ Auditorium Fondazione Cariplo di Milano con il concerto “Acoustic World” e la partecipazione straordinaria di Enzo Avitabile, artista che da sempre compone musica – dando voce e speranza a chi non ce l’ha – connotando ogni nota dei suoi originalissimi groove di forti messaggi sociali. Leggi il resto »

Mediterraneo. Lo Specchio dell’Altro: a Milano artisti all’asta

Le opere di 72 artisti saranno battute all’asta da Filippo Lotti, amministratore delegato di Sotheby’s Italia, il prossimo 28 marzo a Milano, nella prestigiosa sede di Palazzo Reale.

Leggi il resto »

Libri/ L’Io arabo. Intervista a Mohammad Mouazin

L'io arabo. Mohammad Mouazin
L’Io arabo” è nato come un diario, Mohammad Mouazin ha cominciato a scriverlo nel 2004. “E’ stato un lungo viaggio durato 11 anni – spiega l’autore di origine siriana – quasi per un gioco del destino, come l’11 settembre, come gli 11 mesi intercorsi fra l’attentato alla sede di Charlie Hebdo e gli atti terroristici avvenuti a Parigi il 13 novembre 2015“.

L’Io Arabo è una risposta che passa attraverso l’analisi delle complesse dinamiche che oggi sembrano rendere incompatibili il mondo arabo e quello occidentale.
Abbiamo incontrato l’autore dopo la presentazione del suo libro a Milano. La prossima tappa sarà Trento, in occasione del Festival del nuovo rinascimento.

Leggi il resto »

Il ricordo di Folco Quilici (ritratto di Azzurra Immediato)



“Il mio mare preferito è sempre di più il Mediterraneo. Nessun mare al mondo offre la varietà di spunti di mare e uomo che offre il Mediterraneo. Nessun mare ha avuto la fioritura di civiltà che hanno lasciato il segno in un mare come il Mediterraneo.” Folco Quilici, 24 febbraio 2018.

Leggi il resto »

Post precedenti «