Archivio Categoria: CULTURE

Culture exchanges are the valuable tools for improving dialogue, mutual understanding and respect between the two sides of the Mediterranean. This is a space dedicated to European events, exhibitions and cultural appointments with which North African students might get involved. Culture, the mirror of the Mediterranean societies, becomes a mean of reflection and democratic exercise for citizenship.  | E' lo spazio dedicato ad eventi, mostre, libri, fotografie, progetti e tutto ciò che è riferito alla cultura e alle culture, specchio delle società che si affacciano sul Mediterraneo. La cultura diventa uno strumento prezioso per migliorare il dialogo e la conoscenza reciproca tra le due sponde del mare nostrum.

Marocco. Al via il festival di musica Gnaoua

Dal 29 giugno al 1 luglio, Essaouira, la piccola città marocchina che si affaccia sull’Atlantico, si animerà con il festival internazionale di musica Gnaoua e musiche del mondo, un laboratorio sperimentale a cielo aperto che quest’anno compie 20 anni e continua ad offrire a tutti uno spazio di cultura libera, dove elementi della tradizione musicale africana (sub-sahariana) si fondono con quelli di altre terre.

Leggi il resto »

City of guitars: la chitarra diventa uno strumento di vita

BB King. Ph. Angelo RedaelliNel giugno di cinquant’anni fa, sul palco di Monterey, in California, Jimi Hendrix e Townshend distrussero le loro chitarre davanti a 200mila spettatori. Handrix le diede fuoco mentre Townshend la scaraventò contro batteria, amplificatori e palcoscenico. Era il primo grande festival rock della storia dove si celebrò il rito che rese la chitarra uno strumento diverso da tutti gli altri. Essa diventò linguaggio, ma anche emanazione fisica e spirituale (Guarda la gallery di FocusMéditerranée).

Leggi il resto »

A Venezia, fotografie tra terre e mare


A Venezia la fotografia racconta il Mediterraneo, luogo di relazioni dove culture e arti coesistono, dialogano, si intrecciano. Mercoledì 10 maggio parte la rassegna Mediterraneo: fotografie tra terre e mare

Leggi il resto »

La Rivoluzione egiziana va in scena. Herstory, lo spettacolo di Monica Macchi

herstory-monica-macchi_640

Il Teatro Pacta di Milano ha ospitato di recente il progetto teatrale “Herstory”, il cui nome è un gioco di parole che rimanda alla femminilizzazione del termine History. Punto di partenza sono fonti orali, dalle quali si cerca di ricostruire la partecipazione delle donne alla Rivoluzione egiziana del 2011. A metà maggio, il progetto sarà presentato anche all’Università Bicocca di Milano, presso la Facoltà di Sociologia. Attraverso diversi tipi di produzioni artistiche, si spiega come  il connubio tra l’accesso alle nuove tecnologie e la liberazione dalla paura prende la forma della Rivoluzione. Abbiamo incontrato la regista, Monica Macchi.

Leggi il resto »

Post precedenti «