«

»

Festival musicale di Glastonbury: la musica anche per chi fugge dalle guerre

CULTUREGlastonbury_450
L’emergenza rifugiati è quest’anno il focus del Festival musicale di Glastonbury, nel Regno Unito, una delle manifestazioni di musica leggera più importante nel mondo a cui assisteranno più di 200mila persone.

Artisti e musicisti di fama internazionale sono al fianco di chi è in fuga da guerre e fame e collaboreranno alla realizzazione dello speciale live album, Stand As One – Live from Glastonbury 2016, presentato dall’associazione umanitaria Oxfam.
L’album, che uscirà il prossimo 11 luglio su Parlophone, è dedicato alla memoria di Joe Cox, ex attivista di Oxfam e da sempre impegnata nelle campagne a favore dei rifugiati.

Clicca qui per pre-ordinare Stand As One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *