«

»

PHOTONEWS/ In Orissa, cambiando stile

Le popolazioni tribali, presenti in tutto il territorio dello Stato dell’Orissa, oltre ad essere vittime di storiche ingiustizie recentemente condannate, sono diventate negli anni vere e proprie attrazioni turistiche. Se lo stile del turista classico cambiasse, tutto avrebbe un sapore diverso.

LA MIA VERITÀ –Tornerò presto in Orissa. Spero di cogliere qualche positivo cambiamento.

Molte di queste comunità stanno al passo con i tempi: in cambio di denaro posano per un pubblico curioso e munito di sofisticati apparecchi fotografici, offrono i loro prodotti locali e improvvisano danze improbabili. Confidiamo in un cambiamento: chissà che i turisti occidentali cerchino la vera essenza di questo meraviglioso Stato, si rivolgano alle popolazioni locali con maggiore rispetto o si dedichino anche ad altre attività: templi, paesaggi, spettacoli di musica e danza, centri specializzati in medicina ayurvedica e molto altro ancora.

Orissa_India_ago11_Ph.AR

Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli
Orissa, India. Ph. Angelo Redaelli

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *