«

»

Viaggi nelle storie. Cinema e società multiculturali

Oltre duecento sequenze scelte con un’ottica interculturale fanno parte di un kit multimediale progettato per favorire, attraverso il cinema, il racconto autobiografico, il dialogo tra culture diverse e l’apprendimento dell’italiano (L2) in ambiti educativi.  Un’attenta selezione di pellicole con una pluralità di prospettive e quattro temi specifici: crescere, famiglia, lavoro e migrare. Questi filmati, dove diversità e differenze attraversano qualsiasi contesto sociale e dove aspetti culturali specifici sono in realtà comuni a situazioni percepite come molto distanti, fanno parte del convegno Viaggi nelle storie. Frammenti di cinema per l’educazione interculturale e l’insegnamento dell’italiano a stranieri, che si tiene mercoledì 12 ottobre a Milano presso la Sala Vismara di Via Copernico, 1.

L’incontro è promosso dalla Fondazione Ismu di Milano in collaborazione con il Centro Ditals, (l’Università per Stranieri di Siena), il laboratorio Itals, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, il Museo Nazionale del Cinema di Torino e Engineering S.p.A.

Il convegno vuole offrire riflessioni sulle potenzialità didattiche del cinema nei contesti educativi, partendo dagli esiti della sperimentazione dell’antologia filmica Viaggi nelle storie. Frammenti di cinema per narrare, che ha coinvolto 49 docenti ed educatori in ambiti scolastici ed extrascolastici in Italia e all’estero e 629 studenti.

Info:  Viaggi nelle storie. Mercoledì 12 ottobre dalle 14 alle 18.30 a Milano, presso la Sala Vismara di Via Copernico, 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *