«

»

Occupazione, principale causa di partenza per l’estero

MIGRATIONImmigration-(2014-01-21)Il fenomeno dell’immigrazione in tutto il mondo non è diminuito. Nord America, Europa meridionale, Austria, Germania e Svizzera sono le destinazioni più popolari dei marocchini.

Una recente indagine condotta da Zurich Insurance in 12 Paesi, tra cui il Marocco, dimostra che il fenomeno non è diminuito, almeno negli intenti . L’ indagine è stata condotta tra l’8 agosto e il 21 settembre 2013 da parte delle imprese GfK Switzerland AG e GfK mondial,  globale (per l’Australia), Millward Brown (per l’Irlanda) e Bjconsult (per il Marocco). Sul campione complessivo di 7754 intervistati, è stato incluso un campione rappresentativo tra 500 e 1000 persone per Paese . In Marocco, sono state intervistate 501 persone , di cui il 51 %  uomini . L’indagine ha coinvolto una popolazione di età compresa tra i 18 e i 65 anni di categorie professionali ( CSP) dalla A alla E.

Nella relazione rilasciata da Zurich Insurance Morocco, filiale della società svizzera , i risultati mostrano che le fluttuazioni dell’economia globale hanno avuto un impatto sulla motivazione della popolazione , che si concentrano più sulla ricerca di sicurezza del lavoro e la stabilità finanziaria. Una copertura assicurativa affidabile sarebbe anche tra i fattori che giustificano il desiderio di cambiamento tra gli intervistati . In Marocco, il 40 % della popolazione intervistata aveva programmato di trasferirsi un giorno . Questo punteggio è vicino alla media globale ( 36 % ). Tra quelli pronti ad emigrare , una buona parte poi non traduce in atto la volontà ( 18%) . Quelli che non lo fanno assolutamente pensano principalmente alle loro responsabilità familiari (23%) e alla sicurezza che offre il loro Paese ( 21 % ) .

Continuare a leggere cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *