Focus Young arab choreographers : danza e poesia in giro per l’Italia

Focus Young arab choreographers è un progetto che attraverserà la nostra penisola sino a ottobre con l’obiettivo di facilitare la mobilità e il dialogo interculturale tra gli artisti arabi e le realtà del territorio italiano attraverso incontri, sessioni di lavoro e serate di spettacolo. Leggi il resto »

Musica e dialogo tra religioni: Goran Bregovic torna a Milano

La musica è da sempre un linguaggio universale, ma può essere anche un ponte ideale tra tutti i popoli che abitano le sponde del Mediterraneo. Lo è sicuramente per Goran Bregovic, musicista e compositore bosniaco. Per il 35esimo anniversario di Vidas, l’associazione che garantisce assistenza completa e gratuita ai malati terminali, l’artista torna a Milano nel suggestivo contesto di Pirelli HangarBicocca, con il suo trascinante repertorio e il ritmo irresistibile della festa di piazza.

Leggi il resto »

DoveStiamoAndando? A cercare emozioni nei mobili di casa

Elena Di Troia. Vito GemmatiROMA – “A cercare emozioni: ecco dove sta andando l’architettura di interni, e il Mediterraneo è scrigno di emozioni”, dice il “Maestro d’arte” Vito Gemmati. Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Roma e nel 1975 cofondatore del ‘Gruppo Ripetta’, Gemmati ha metabolizzato la migliore aria del XX secolo (con Achille e Piergiacomo Castiglioni, Kazuhide Takahama architetti, Gasparo del Corso gallerista, personaggi come Maria Simoncini che nei suoi negozi in piazza di Spagna e in via Montenapoleone proponeva il design internazionale). Gemmati ha ideato, realizzato e sovente anche dipinto mobili che stanno oggi in gallerie pubbliche e private in giro per il mondo; ha anche curato gli interni di alcune ville importanti nella campagna londinese e romana.

Il Mediterraneo come luogo dell’emozione?
Leggi il resto »

Marocco. Al via il festival di musica Gnaoua

Dal 29 giugno al 1 luglio, Essaouira, la piccola città marocchina che si affaccia sull’Atlantico, si animerà con il festival internazionale di musica Gnaoua e musiche del mondo, un laboratorio sperimentale a cielo aperto che quest’anno compie 20 anni e continua ad offrire a tutti uno spazio di cultura libera, dove elementi della tradizione musicale africana (sub-sahariana) si fondono con quelli di altre terre.

Leggi il resto »

Post precedenti «

» Post successivi