«

»

Joyeux Noël a tutti. Anzi Joyeuses Fêtes

SOCIETA-Paris-Dogliani

Le grand Palais, Paris. Ph. Silvia Dogliani

Oggi, dopo aver preso il mio solito caffè al Bistrot, ho salutato monsieur Jean Claude, il proprietario, e gli ho augurato “joyeux Noël”. Immediatamente lui ha sgranato gli occhi e io mi sono sentita a disagio. E lo sapete perchè? Perchè qui in Francia, mi ha detto a bassa voce, “non sono tutti cristiani ed è meglio augurare “Joyeuses Fêtes“. E finalmente ho capito perchè le vacanze di Pasqua qui le chiamano “les vacances de printemps”. I francesi sono proprio unici e straordinari. Ma io sono italiana e dunque “BUON NATALE” a tutti!“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *