«

»

La Tunisia punta sui giovani: incentivi per i club estivi e sconti per la salute e la cultura

Society-International-Valentina-Stellaphoto-1295111230204-35-0Il ministro della Gioventù e dello Sport Maher Ben Dhiaa ha dichiarato che saranno impiegate ingenti risorse durante l’estate del 2016 per i giovani tunisini.

Nel corso di una conferenza stampa tenuta a margine della sua visita a Monastir, il ministro ha spiegato che quasi 3 milioni e 500 mila dinari saranno assegnati a diversi programmi per i 75mila giovani nelle città con alta densità urbana e nei quartieri popolari.
Ha inoltre annunciato che diversi club saranno istituiti per la gioventù rurale: 50 nuovi saranno aggiunti ai 197 già esistenti.

Un fondo, il cui valore è stimato in quasi 1 milione e 300 mila dinari, è stato destinato anche per la ristrutturazione di locali rurali che si sono dimostrati utili allo scopo.

Inoltre, dal 15 maggio, i giovani tra i 15 e i 35 che ne hanno fatto richiesta riceveranno la “Carte June“. Tale carta offre diversi vantaggi, tra cui sconti e tariffe speciali nei settori della salute, delle telecomunicazioni, della cultura e dei trasporti.

(Fonte: tunisienumerique e webdo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *