Photos

Photographs and visions of the Mediterranean. | Immagini fotografiche e visioni del Mediterraneo.

FCAT 2020 e il minimalismo marocchino

Minimalismo, geometrie, colori e la bellezza del Marocco in questa immagine pulita dell’architetto ed interior designer Omar Kdouri. Questa fotografia, della serie “Moroccan Minimalism“, è stata selezionata per lanciare la 17esima edizione di FCAT 2020, il Festival del cinema africano di Tarifa-Tangeri in programma dal 4 al 13 dicembre.

Il sogno si fonde nella vita reale e la tradizione emerge nella quotidianità contemporanea di un Paese che è fonte di grande ispirazione per l’artista. Un omaggio alle fontane marocchine, in particolare a quelle di Fez, con lo zellige, le decorazioni di mosaici geometrici.

Tra le fotografie della serie “Moroccan Minimalism” predomina il blu, il colore del Mar Mediterraneo e dell’Oceano Atlantico, l’acqua che bagna e unisce due continenti.

Leggi ora »

La cultura in tempi di Covid-19

Vuole riemergere, in tutte le sue forme, ma in tempi di Covid-19, la cultura deve attendere ancora. Durante l’estate, in un clima vacanziero ormai alle porte, abbiamo dimenticato i problemi e le inquietudini. Ma il fantasma del coronavirus è ancora tra noi e poche sono oggi le certezze, anche in ambito artistico.

Leggi ora »

Il palcoscenico in tempi di Covid-19

Come si muoveranno gli artisti sul palcoscenico di un teatro immaginario in tempi di Covid-19? Il distanziamento sociale sarà parte del mondo dello spettacolo di domani?
Ogni settimana verrà pubblicata una fotografia di Angelo Redaelli dedicata alla cultura. Sta a voi interpretarla e commentarla.

Gli attori in tempi di Covid-19

Soffocati dalle regole di un’emergenza sanitaria imprevedibile, privati dell’ossigeno che alimenta la loro creatività, gli attori di teatro si nascondono dietro finti sorrisi pensando ad un futuro, il loro, senza prospettive.
Luci e ombre di un teatro immaginario in tempi di Covid-19. Ogni settimana verrà pubblicata una fotografia di Angelo Redaelli dedicata alla cultura. Sta a voi interpretarla e commentarla.

Older posts «