Lettere da Tel Aviv (Letters from Tel Aviv)

This is the Italian documentary Beatrice Dina' voice, who lives in Tel Aviv. Her letters are reflections on what is changing in the Arab Countries. Her experience from "inside". |E' la "voce" della documentarista italiana Beatrice Dina, che vive da anni a Tel Aviv. Le sue lettere sono riflessioni sui cambiamenti nel mondo arabo, visti e vissuti dall’interno.

Tel Aviv, magicamente senza estetica

Tetti di Tel AvivIeri sera non riuscivo a dormire. Troppo chiasso primaverile. Le finestre erano tutte aperte per godere l’aria del mare e inevitabilmente anche l’alito dei vicini.

Leggi ora »

La sorpresa siriana per la 63° Nakba

Il 15 di maggio in Israele è stato un giorno difficile per via delle proteste in memoria della Nakba, la “catastrofe” del popolo palestinese, in seguito alla proclamazione dell’indipendenza di Israele nel 1948.

Leggi ora »

I migranti e le bandiere

Ogni anno a maggio, pochi giorni prima dell’Indipendenza di Israele, ricevo dagli Stati Uniti una cartolina d’auguri per il mio compleanno. A spedirla è mio nonno novantenne.

Leggi ora »

Shoah e Nakba, un’equazione pericolosa

Memoriale Yad Vashem, Gerusalemme

In Israele il 2 maggio 2011 è il Giorno della Memoria, in ricordo dei 6 milioni di ebrei uccisi dal regime nazista tedesco e di coloro che hanno lottato per salvarli.

In Palestina il 15 maggio è il Giorno della Nakba, per non dimenticare l’esodo di circa 725.000 palestinesi dai confini dello Stato d’Israele. Due date da introdurre nei libri di Storia.

Leggi ora »

Older posts «

» Newer posts