Lab’ESS lancia il programma di scambio e di sviluppo per gli imprenditori sociali sulla zona euro-mediterranea

photo-kofm-300x225Lab’ESS, Laboratorio di economia sociale e solidale, ha lanciato l’8 luglio 2014, la prima sessione di selezione dei candidati per il programma SEED EURO-MED, un programma di scambio per gli imprenditori sociali.

Il Lab’ESS è la struttura selezionata in Tunisia per ospitare il programma SEED EURO-MED: il programma prevede di inviare 18 imprenditori sociali tunisini in uno dei 5 Paesi selezionati (Regno Unito, Francia, Tunisia, Algeria e Marocco) e ospitare parallelamente quelli stranieri in Tunisia.

Dedicato alla regione euro-mediterranea, il programma SEED EURO-MED consente ai giovani manager di rimanere con l’imprenditore di casa, quello che ospita, da 1 a 3 mesi (finanziati da sovvenzioni della Commissione europea) per lo scambio professionale e personale, attraverso l’apprendimento reciproco e il dialogo interculturale.
Durante questo periodo, gli imprenditori ricevono un sostegno finanziario, informativo, di preparazione, e uno staff di coaching per realizzare il loro progetto.

Développement Sans Frontières Tunisie (projet Lab’ESS) et le Comptoir de l’Innovation (France) hanno lanciato il progetto con altri tre partner: EUCLIDE Network (Grande Bretagne), Jeunes Leaders Marocains et MEDAFCO (Algérie) e con il sostegno della Commissione europea.

Per ottenere ulteriori informazioni: www.labess.tn
Invia anche tu la tua candidatura entro venerdì 26 settembre 2014, data per le domande per la prima sessione di chiusura.

(Fonte Articolo Tunisiait)

Share this article

About the author

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may also like

Read in your language

Listen to our podcast

Coming Soon

Reserved area

Columns

Write For Us

Job and Future

Not Only Med

Archive

Revolutions

Med Youth Forum

Receive our news

Search

Previous months

Archives
Edit Template

Partnership

All rights reserved © Focusméditerranée | registered at the Court of Milan, Italy (n.182 on 31/3/2011) | Privacy policy