1-54, il Festival di arte contemporanea a Marrakech

Dominique Zinkpe, 150×180, Senza titolo 2018

Fondata da Touria El Glaoui nel 2013, 1-54 è la principale fiera internazionale dedicata all’arte contemporanea. Dopo il successo di Londra e di New York, lo scorso anno è stata lanciata la prima edizione della fiera dell’arte contemporanea africana a Marrakech, presso il famoso Hotel Mamounia. L’obiettivo del festival è quello di costruire ponti attraverso la cultura.

Gli artisti coinvolti, provenienti da tutto il mondo, sono chiamati a riflettere su una domanda tematica tempestiva, quest’anno legata alle identità, le nuove forme di maschere. Le principali gallerie africane propongono dal 23 al 24 febbraio lavori freschi e provocatori con opere d’arte in vendita a prezzi che variano da 1.200 euro a 13.000. Tra gli artisti presenti c’è Hassan Hajjiai e le sue opere pop, Ghizlane Sahli e i suoi ricami creati con materiale riciclato, Sherin Neshat, Kyle Meyer e Youssef Nabil con i loro volti e ritratti profondi.

Le opere d’arte, le installazioni e un programma ricco di conferenze, incontri e workshop si estendono in tutta la città, che ospita eventi dedicanti anche a musica, letteratura e cinema. Il risultato è un misto di Biennale di Venezia e di Edinburgh Film Festival.
Info:
 dal 23 al 24 febbraio 2019 a Marrakech. 1-54.com

 

Share this article

About the author

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may also like

Read in your language

Listen to our podcast

Coming Soon

Reserved area

Columns

Write For Us

Job and Future

Not Only Med

Archive

Revolutions

Med Youth Forum

Receive our news

Search

Previous months

Archives
Edit Template

Partnership

All rights reserved © Focusméditerranée | registered at the Court of Milan, Italy (n.182 on 31/3/2011) | Privacy policy