Valentina Pensato

Author's details

Name: Valentina Pensato
Date registered: 24 February 2011

Biography

Laureata in filosofia presso l’Università degli Studi di Milano, cura la comunicazione di spettacoli ed eventi teatrali per il network Officine Smeraldo. E' convinta che il teatro sia la migliore forma d’arte in grado di comunicare, educare, coinvolgere e unire persone di estrazioni e culture diverse. Collabora da tempo con Angelo Redaelli, con il quale per Independnews ha curato per la rubrica "In scena e fuori scena".

Latest posts

  1. Teatro in carcere. Ora si può e (forse) si deve — 11 November 2011
  2. MICRONEWS/Freerice, giocare per sfamare chi ha fame — 18 October 2011
  3. Fiaba dolce fiaba. La Casa delle Storie riapre i battenti — 14 October 2011
  4. Producing Censorship. Se ti censuro, ti informo — 10 October 2011
  5. Social Housing per combattere le speculazioni — 21 September 2011

Most commented posts

  1. DESIGN/ L’arte del recupero. Per andare avanti bisogna tornare indietro — 4 comments
  2. 150 anni. Punto — 3 comments
  3. Tristan da Cunha, l’isola della libertà — 2 comments
  4. Il Teatro si salva partendo dal basso (parte seconda) — 2 comments
  5. Gli eretici sono davvero cattivi maestri? — 1 comment

Author's posts listings

Social Housing per combattere le speculazioni


 
Finalmente approda in Italia il Social Housing, tema di grande attualità per l’edilizia e l’arredo e, soprattutto, risposta concreta all’accentuarsi del fabbisogno abitativo in emergenza per la crisi. Se ne parla a Milano, dal 5 all’8 ottobre, all’interno di Social Home Design, mostra espositiva organizzata da My Exhibition presso il polo fieristico Rho-Pero.

LA MIA VERITÀ ­- Social Housing: nuova frontiera dell’abitare o ennesima operazione di marketing ben riuscita?

Leggi ora »

Vogliamo risposte. Che fine farà il Teatro?

Ti taglio ora per permetterti di ricrescere più forte poi, come dal parrucchiere… No ai tagli al FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo), Teatro Valle Occupato, Il Sottoscala, sono solo alcuni dei gruppi nati su Facebook in difesa del nostro patrimonio culturale di cui il Teatro è degno rappresentante. Social network, discussioni, manifestazioni contro i tagli al mondo teatrale sono stati i veri eventi protagonisti dell’annata 2010/2011 e ora, con una nuova stagione alle porte, è lecito chiedersi: tutto questo è servito?

LA MIA VERITÀ– Assenza di risposte. Insensibilità politica ormai manifesta. Tagli come soluzione positiva al problema. Con i dati alla mano non si scappa. Le statistiche SIAE aiutano davvero a capire l’imponenza del mercato teatrale e dell’indotto che produce. E’ accettabile che si sotto consideri una tale risorsa?

Leggi ora »

Oriente Occidente, il festival sulle rotte di Ulisse

La trentunesima edizione del Festival Oriente Occidente si chiuderà domenica 11 settembre dopo undici giorni di eventi artistici e culturali dedicati al tema del Mediterraneo. Ogni anno le città di Trento e Rovereto accolgono i numerosi appuntamenti della rassegna, dimostrando l’interesse ad indagare le innovazioni provenienti dal mondo della danza contemporanea e ad approfondire un percorso ideale di scambi e incroci – da Oriente a Occidente, appunto – non solo tra culture, ma anche tra generi e linguaggi della scena moderna.

LA MIA VERITÀ – Prescindendo dalla personale affezione che mi lega alle espressioni artistiche “da palcoscenico”, credo davvero che ogni forma di investimento culturale sia l’arma che dobbiamo imbracciare in risposta al primo decadimento che ci affligge, quello morale. Cosa ne pensate?

Leggi ora »

The Clarks, vita d’arte e di coppia

Da Toulouse-Lautrec a Monet, da Degas a Corot, da Morisot a Renoir. I maestri francesi dell’Ottocento in mostra al Musée des Impressionnismes di Giverny fino al 31 ottobre 2011. Dopo il successo ottenuto a Milano, la collezione dello Sterling and Francine Clark Art Insitute approda dunque in Francia con le sue 73 opere dedicate ai capolavori dell’impressionismo. Dietro a questa straordinaria collezione si nasconde una singolare storia d’amore e un’immensa passione per l’arte.

LA MIA VERITÀ ­- Seppur incontestabile, la romantica storia di Sterling e Francine Clark ha trovato un forte alleato nella grande disponibilità economica. Forse è proprio questo per me il punto degno di nota: benestanti che investono il loro patrimonio in difesa della cultura.

Leggi ora »

Older posts «

» Newer posts