Come fiume che scorre, un viaggio tra realtà e immaginazione

Orissi dance back stage, India. Ph. Angelo-Redaelli
Orissi dance back stage, India. Ph. Angelo-Redaelli

Come fiume che scorre” è un viaggio tra i colori, la musica, la danza e, soprattutto, le emozioni. Sabato 22 dicembre si aprirà a Milano la mostra fotografica di Angelo Redaelli: una sequenza di immagini dell’India, scattate nel corso di trent’anni di viaggi nelle varie regioni.

Il risultato è il ritratto di un Paese vero e autentico, i cui protagonisti sono donne, uomini, bambini e la loro singolare gestualità. In India la tradizione e la cultura antica fanno parte del quotidiano, non solo a teatro o su un palcoscenico, ma anche dentro e fuori le mura di casa. I gesti sono spesso mescolati alla devozione, alle necessità, al forte legame che comunque unisce tutti indistintamente, come un filo sottile e invisibile, senza tempo. Le immagini riproducono luoghi e persone, ma anche impeti e sguardi di danzatori e attori sulla scena, densi di un sentire profondo che spazia nell’arte.

L’evento, organizzato da Anabasi arteinmovimento, contribuisce a sostenere Neo Humanistic Relief Onlus, che si occupa di progetti in aiuto a bambini in Nepal e India.

Info: Come fiume che scorre, venerdì 21 dicembre dalle 18.30 alle 21.00 anteprima della proiezione.
Sabato 22 dicembre alle ore 20,30: mostra fotografica con proiezione, musica, danza e buffet. Ingresso con prenotazione e contributo: Anabasi, Via Casale 3/A MILANO (P.ta Genova). Tel. 0249435121-3398489670; e-mail: info@anabasi.org

Share this article

About the author

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may also like

Read in your language

Listen to our podcast

Reserved area

Columns

Write For Us

Job and Future

Not Only Med

Archive

Revolutions

Med Youth Forum

Receive our news

Search

Previous months

Archives
Edit Template

Partnership

Follow Us

Cc.logo.white
All rights reserved © Focusméditerranée | registered at the Court of Milan, Italy (n.182 on 31/3/2011) | Privacy policy