«

»

Dialoghi, 30 anni del Festival di Villa Arconati in immagini

Paolo Fresu. Ph. Angelo Redaelli ©

La fotografia per raccontare e ripercorrere 30 anni del Festival di Villa Arconati. Le immagini di Angelo Redaelli, fotografo ufficiale del festival di Bollate (Milano) dal 1991, parlano da sole.

Patti Smith, 1996. Ph. Angelo redaelli ©

Ha lavorato per prestigiosi teatri lombardi, tra cui il Manzoni, il Carcano, il Litta e il Creberg, e da trent’anni realizza la rassegna musicale del Festival di Villa Arconati-FAR. Angelo riesce a catturare con abilità il lato più intimo dei protagonisti di questo evento. Ne è un esempio il ritratto della cantante americana Patti Smith, ripresa mentre sorseggia una bevanda durante una pausa dalle prove.
Il tempo passa ma chi osserva le sue fotografie può ancora cogliere e respirare le atmosfere, i profumi e le sonorità vissute nelle serate estive.

Dialoghi, libro di Angelo Redaelli

Il Dialogo è il protagonista di questo Festival ma anche il titolo del libro che Angelo Redaelli ha di recente pubblicato: “Un dialogo tra la perfezione architettonica della Villa e la performance dell’artista sul palcoi”, come afferma Dario Zigiotto, Ufficio Stampa del Festival.

Il Festival di Villa Arconati è una delle manifestazioni culturali più note dell’estate milanese. Organizzato dalla Città di Bollate insieme alla Fondazione Augusto Rancilio riapre le porte al pubblico dopo un anno di “limited edition”.

Eugene Hutz – Gogol Bordello. Ph. Angelo Redaelli ©

Il palco è inserito nei giardini circostanti della residenza storica, senza l’uso di luci artificiali. Gli spettacoli inizieranno alle 20.00, sfruttando la luce naturale.

Luciana Savignano. Ph. Angelo Redaelli ©

Info: Programma del Festival di Villa Arconati, aperto fino al 30 settembre.
Clicca qui per acquistare il libro di Angelo Redaelli “I DIaloghi”

Lascia un commento