Aziza’s diary (Il diario di Aziza)

A touch of humor inside FocusMéditerraneée: the emotional experience of the journalist Aziza al-Karima, who talks about the daily difficulties of a love story between an European woman and an Arab man. |E' il microblog "rosa" di FocusMéditerraneée: l’esperienza personale e sentimentale della giornalista Aziza al-Karima, che affronta le difficoltà quotidiane di un amore misto.

Nuova serie. L’erba del vicino è sempre più secca

MIGRATION_AzizaIl Diario di Aziza Uno dei minimi comuni denominatori del mondo arabo è il vicino. Una figura mitologica a metà tra la suocera, l’agente del Mukabarrat e la zia di famiglia. Il vicino è la tua estensione famigliare, colui che si prende cura di te, ma che, al momento giusto, non esita a intromettersi nelle tue liti familiari, con la scusa di fare da mediatore e, invece, è semplicemente un ficcanaso matricolato.

Leggi ora »

Nuova serie. La fortuna non è di tutti

MIGRATION_AzizaIl Diario di AzizaProbabilmente non ve lo siete mai chiesto, cosa voglia dire setacciare i pensieri quando sta per arrivare una guerra o qualcosa che crediamo tale. Però vorrei provare a spiegarvelo, perché è una cosa che, se vissuta, può aiutare a farvi capire quanto siete ridicoli quando vi alzate al mattino e bestemmiate e vi lamentate per andare in ufficio. In fondo vi capisco, ma davvero non ammetto che possiate comportarvi così senza sapere quanto siete fortunati.

Prima cosa. Sappiate che nei Paesi non occidentali, tutte le cose che date per scontate non lo sono affatto.

Leggi ora »

Aziza, nuova serie. Lo scandalo della preghiera

MIGRATION_AzizaIl Diario di AzizaC’è una cosa che fa scandalo, in Occidente. E’ la preghiera. E’ il tempo per la preghiera. E’ l’intenzione della preghiera. La necessità di dire: Dio esiste, ho bisogno di sentirlo, di crederci, di invocarlo, di sapere che è con me.

Se ci pensate bene, nella nostra società, tutto gira intorno a tre cose: il lavoro, il profitto, il consumo. Che, tradotto, significa: conta solo sulle tue forze, vai avanti duramente perché ti devi aiutare da solo e compra e consuma perché è il modo migliore per essere felice e anche per acquistare più potere di elevazione sociale.

Leggi ora »

Aziza, nuova serie. Suocera rules

MIGRATION_AzizaIl Diario di AzizaSe proprio cercate uno dei mali peggiori del Medio Oriente, non andate a cercarlo nel terrorismo.

Perché c’è di peggio, di molto peggio.

Di solito, gli occidentali pensano sempre ai massimi sistemi, ma la vita, per il 98% della gente, è una questione giornaliera di sopravvivenza quotidiana. Come andare a comprare la benzina al distributore, fissare il generatore, chiamare il tizio delle taniche per l’acqua, fare file interminabili negli uffici pubblici, percorrere chilometri per recuperare un oggetto che altrimenti avresti avuto a portata di mano nel primo centro commerciale dietro l’angolo.
Non avete idea cosa sia davvero drammatico, nelle nostre vite.

Leggi ora »

Older posts «

» Newer posts