SOCIETY

This section explores what happens in the Mediterranean, with a special focus on youth and labor market. |Sezione che raccoglie approfondimenti di attualità e storie meno note (non sempre negative), dove vengono rappresentati modelli sociali e di welfare da importare o esportare.

Shade Med e le sfide per la cooperazione nel Mediterraneo

Naqoura. Missione Unifil. Ph. Silvia Dogliani

Roma dedica l’ultima settimana di novembre interamente al Mediterraneo.
Il 25, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha aperto la conferenza Med 2020 Mediterranean Dialogues, esprimendo la sua preoccupazione per la fragilità che l’area geopolitica del Mediterraneo sta mostrando. Secondo Di Maio “Il contributo italiano è indispensabile per mettere ordine nelle molteplici contese” presenti nella regione.
Il 26, l’Ammiraglio Fabio Agostini, che guida l’operazione navale EUNAVFOR MED IRINI con dispiegamento di assetti navali ed aerei europei nel Mediterraneo, ha lanciato la conferenza SHADE MED (Shared awareness and deconfliction in the Mediterranean), due giorni di incontri e riflessioni sulle sfide per la cooperazione nel Mare Nostrum dopo la pandemia globale. Ne esce un quadro chiaro, un punto di partenza per coordinare e convogliare tutte le forze europee verso un unico obiettivo: la stabilità e la sicurezza nel Mediterraneo.

Leggi ora »

Micronews: MED2020, Mediterranean dialogues in Rome

Rome MED 2020 is a virtual space from where looking at the Mediterranean and rethinking traditional approaches with constructive ideas and, above all, with a new “positive agenda”, able to face the challenges and imperatives posed by COVID-19 in the Mediterranean region. The conference, which will take place in Rome (Italy), is promoted by the Ministry of Foreign Affairs and Cooperation and the Italian Institute of International Political Studies (ISPI). Over 40 virtual events will take place in Rome (Italy) from the 25th of November to the 4th of December, including discussions with ministers and heads of state and thematic forums. Migration, international security, young people, women, sustainability and clean energy will be the main themes of a conference that will be held entirely in English. Registration is required to participate.

Leggi ora »

DoveStiamoAndando? A cercare il futuro in un algoritmo

ROMA – Si chiama Risk Management, la branca del Project Management dedicata alla gestione completa e integrata delle crisi. “Ideato inizialmente per i settori nei quali l’esposizione finanziaria delle imprese era particolarmente significativa (come la realizzazione di un’autostrada, o di un gasdotto trans-nazionale)”, dice Antonio Rivieccio, dal 2017 titolare dell’ufficio ‘Pianificazione e Controllo’ del Servizio per l’Informatica del Consiglio di Stato, “il Risk Management rappresenta tuttavia uno strumento chiave per l’informatica, proprio a causa dell’elevatissima velocità con cui nel settore i progetti affiorano e scompaiono. Per questo occorre sempre fare riferimento a schemi e metodologie ampiamente consolidate. In altre parole, è necessario rapportarsi non tanto al ‘sistema Italia’, che pure nello specifico ha dimostrato una capacità di reazione notevole, quanto al ‘sistema Mondo’.

Leggi ora »

Older posts «

» Newer posts